MAPPING MAPS

Comunque viaggiare e soprattutto mappare. Il dove, il come e il quando sono solo le variabili, ciò che importa è l’itinerario che si disegna, la rotta che si scopre e si impara poi a conoscere. Dalla prima cartografia risalente al V secolo a.C., passando per le mappe cittadine, quelle satellitari, le info-grafiche e le mappe politiche. Si sa sempre da dove si parte ma non i luoghi che si raggiungono e infine, finalmente, il punto di arrivo.

EDITORIALI

Created with Sketch.

. La città senza piano terraLuca Molinari
. Una determinata situazioneMatilde Cassani